• RSS
  • youtube
Home  -  Magazine  -  La tua opinione è un fatto  -  Quando tutto si blocca

Quando tutto si blocca

La legge dell'economia (non scritta) dei nostri nonni: una lira risparmiata è una lira guadagnata

Quando tutto si blocca Quando tutto si blocca
di Massimo Cecchi

I nostri nonni ci hanno insegnato che "una lira risparmiata è una lira guadagnata". Una piccola, ma fondamentale legge dell’economia, che non è stata formulata da un “economista”, ma che deriva dalla saggezza popolare. Quindi, come tale, non ha trovato il posto che gli è dovuto nei libri e, di conseguenza, nella formazione e nelle priorità di chi governa.

E' vero, nel frattempo il nostro Paese si è trasformato, affrancandosi da quella cultura un po’ contadina tipica del dopoguerra; si è gettato nella società dei consumi dove, appunto, consumare equivale a produrre, e produrre equivale a guadagnare, per poter di nuovo consumare, in una ruota senza fine simile a quella che incessantemente percorre il topolino in gabbia.

Non si vuole qui esprimere un giudizio morale: se il topolino è contento di correre che lo faccia. Lui è contento, e se lo fa in modo etico rispetto agli altri e all’ambiente che lo circonda, che si diverta anche. Ma adesso qualcosa è cambiato. Qualcosa che i nostri nonni vedrebbero fin troppo chiaramente. La "legge non scritta" è cambiata: "una lira risparmiata non è più una lira guadagnata". E non perché nel frattempo dalla lira siamo passati all’euro. Adesso i nostri nonni direbbero "un euro risparmiato sono tre euro guadagnati". O, più semplicemente, che per arrivare a poter spendere un euro, se ne devono guadagnare almeno 3, dato l’enorme divario tra redditi lordi (cioè guadagnati), redditi netti (cioè spendibili) e valore di ciò che si acquista (considerando le imposte indirette). Un freno enorme che scoraggia anche il più compulsivo dei consumisti. Anche il topolino insomma, trova che in quella ruota ci sia troppo "attrito" e deve per forza rallentare o perfino rinunciare a correre. E quando questo avviene tutto si blocca.

  • Vai a:
     
     
    ©RIPRODUZIONE RISERVATA
490
Commenti
TUTTI
PIÙ POPOLARI
Loading...
Loading...
Nessun commento inserito
  • Per commentare gli articoli devi essere iscritto a panorama.it
  • Puoi farlo anche utilizzando il tuo account facebook

Speciali

Panorama d'Italia